dopo-estrazione-osso-si-salva-con-biomateriali

Dopo l’estrazione del dente, l’osso si salva con i biomateriali

La naturale perdita di osso che si verifica dopo l’estrazione del dente si può fermare. La soluzione più efficace è riempire lo spazio lasciato vuoto con particolari biomateriali compatibili. Ciò consente di evitare un pericoloso riassorbimento osseo che può anche compromettere l’eventuale inserimento di un impianto per sostituire i denti estratti. Il riassorbimento dell’ osso è inevitabile Dopo un’estrazione dentaria, anche se …

Leggi tuttoDopo l’estrazione del dente, l’osso si salva con i biomateriali

I vantaggi dell’odontoiatria digitale

L’odontoiatria digitale utilizza le moderne tecnologie digitali oggi a disposizione del dentista per semplificare le procedure di lavoro e creare vantaggi per il paziente. La progettazione chirurgica implantare computer guidata e l’impronta dei denti con telecamera 3D sono un esempio di strumentazione digitale che puoi trovare al nostro Studio.   Precisione digitale Tali strumenti possono avere una precisione irraggiungibile con il …

Leggi tuttoI vantaggi dell’odontoiatria digitale

Apparecchio linguale: quando è indicato

In molti ancora si nascondono dietro mezzi sorrisi per evitare di mostrare una dentatura non proprio perfetta. Oggi, però, si può risolvere il problema anche da adulti grazie all’ausilio di un apparecchio linguale o con mascherine invisibili. L’ortodonzia linguale è una delle soluzioni più discrete nella correzione delle malocclusioni dentali. Un sorriso sano e con denti allineati …

Leggi tuttoApparecchio linguale: quando è indicato

Le radiografie dal dentista sono sicure?

Le notizie dei presunti danni alla salute per l’esposizione ai raggi durante le radiografie dal dentista, associata addirittura a un aumento del rischio di tumore, sono solo una fake news. A dirlo sono i dentisti ANDI a proposito di quanto pubblicato qualche tempo fa dalla stampa sul tema della presunta pericolosità delle radiografie richieste o eseguite da parte del …

Leggi tuttoLe radiografie dal dentista sono sicure?

Impianti dentali, un alleato per il benessere

Perdere uno o più denti rappresenta una delle condizioni di malessere che impatta sulla vita dell’individuo. La caduta di un dente, infatti, può causare tanto dolore a livello fisico quanto disagio a livello psicologico. Fortunatamente, gli importanti progressi registrati nel settore degli impianti dentali hanno permesso di alleviare ed eliminare tali sofferenze districandosi tra molteplici …

Leggi tuttoImpianti dentali, un alleato per il benessere

ricostruzione-dell-osso-prima-di-un-impianto-dr-alessandro-delfino

La ricostruzione dell’osso prima di un impianto

Per l’inserimento di un impianto dentale, è assolutamente indispensabile che gengive e tessuto osseo mascellare o mandibolare siano in buona salute. Un volume osseo adeguato è essenziale per assicurare la stabilità a lungo termine di denti e impianti dentali e a garantirne il risultato estetico.   Quali sono le cause della perdita ossea? La perdita …

Leggi tuttoLa ricostruzione dell’osso prima di un impianto

Cerec: la corona giusta in una sola seduta

In questi ultimi anni, l’odontoiatria ha adottato il sistema di produzione Cerec CAD/CAM, presente anche nel nostro Studio dentistico a Napoli, per la realizzazione di protesi fisse come corone, intarsi, capsule dentali, ponti e faccette.

 

Cosa significa CAD/CAM

studio-delfino-anzisi-napoli-attrezzature-cerec-1L’acronimo inglese CAD/CAM dentale indica un metodo di lavorazione altamente tecnologico, il significato letterale è:

CAD = Computer-Aided Design = progettazione computer assistita
CAM = Computer-Aided Manufacturing = fabbricazione computer assistita

Sono due momenti del processo produttivo di Cerec che si fondono insieme per raggiungere il risultato finale. La prima fase è quella di progettazione al computer. Una volta ultimata, le informazioni passano a speciali macchinari controllati da un software per la realizzazione della corona.

 

Prima del CAD/CAM dentale

Prima dell’avvento della tecnologia Cerec CAD/CAM, la produzione di una corona avveniva (e in molti casi avviene ancora) manualmente. Si iniziava con la presa delle impronte dentali, inserendo la pasta per impronte direttamente nella bocca del paziente su un supporto di metallo. Le impronte andavano al laboratorio odontotecnico dove si realizzava il calco in gesso su cui il tecnico costruiva la corona. Quest’ultima era poi montata su un articolatore per controllarne la corretta occlusione e altri parametri. Terminato questo procedimento, la protesi era pronta per essere consegnata al paziente.

 

Avvento della procedura CAD/CAM

Con l’avvento della procedura CAD/CAM, l’odontoiatra può rilevare le impronte dentali direttamente dalla bocca del paziente, con uno speciale scanner 3D, il quale, grazie al software allegato, le riproduce in digitale. Lo scanner è direttamente collegato al computer in modo da scaricare immediatamente le informazioni e iniziare la prima fase della procedura CAD/CAM.

 

studio-delfino-anzisi-napoli-attrezzature-cerec-2È quindi possibile apportare le modifiche alla protesi virtuale direttamente con il computer. Parliamo di modifiche riguardanti lo spessore, la forma e le dimensioni di una corona, un intarsio, una capsula dentale, un ponte oppure una protesi fissa completa.

Terminata la fase CAD appena descritta, inizia la fase CAM. Una volta conclusa la progettazione il software produce un file digitale che viene inviato a una speciale fresatrice computer-assistita che lo elabora e, sulla base delle informazioni fornite, comincia a intagliare il blocchetto di materiale che si è scelto per la corona.

I materiali di fabbricazione utilizzabili con la tecnica Cerec CAD/CAM dentale sono gli stessi che sono stati utilizzati finora (ad es. zirconia).

 

 

Vantaggi del CAD/CAM per le corone dentali

    • Estrema precisione nella realizzazione.
    • Possibilità di realizzare corone e faccette anche molto sottili.
    • Possibilità di rafforzare i punti deboli di una struttura ampia con una protesi fissa completa.
    • Progettazione a mezzo computer. che consente l’anteprima del risultato.
    • Rilevazione delle impronte, progettazione e creazione della corona in una sola seduta.

studio-delfino-anzisi-napoli-attrezzature-cerec-3

Il sistema CAD/CAM Cerec è allo Studio Delfino Anzisi

Nello Studio Delfino Anzisi a Napoli applichiamo la procedura CAD/CAM grazie al sistema CEREC Sirona. Se hai bisogno di una corona dentale, chiedi se anche nel tuo caso è possibile ottenerla in una sola seduta.
Contattaci per maggiori informazioni.

 

Ortopantomografia, a cosa serve?

L’ ortopantomografia (detta anche panoramica dentale, OPT o ortopanoramica) è l’esame radiologico principalmente richiesto e utilizzato in odontoiatria ed in tutte le sue branche. Rappresenta il primo e unico esame che permette al dentista di avere la chiara situazione della stato della bocca del paziente. I vantaggi dell’ortopantomografia L’ortopantomografia, con una sola scansione veloce, indolore e …

Leggi tuttoOrtopantomografia, a cosa serve?

La tecnologia digitale in ortodonzia

L’ortodonzia sta rapidamente abbracciando nuovi materiali e tecnologie avanzate, rendendo gli studi ortodontici attrezzati completamente in 3D una realtà. I recenti sviluppi e l’introduzione di scanner intraorali e facciali, radiologia digitale, tomografia computerizzata a cono (CBCT) e produzione additiva (additive manufacturing) hanno migliorato sia la parte diagnostica che quella pratica del trattamento ortodontico. I principali …

Leggi tuttoLa tecnologia digitale in ortodonzia