Hai bisogno di prenotare un appuntamento? Tel 081 578 50 37

A quanti anni si fa la prima visita dal Dentista? Prima ancora della visita, la cosa importante è prendersi cura dei denti decidui (da latte) dei bambini fin dal loro esordio nella bocca.

Come prendersi cura dei denti del bambino?

È importante sapere che quando il bambino mette il primo dentino inizia la colonizzazione batterica della bocca e aumenta il rischio che questo dentino possa andare in contro a paologia cariosa.

Quindi, prima di tutto, bisogna lavare i denti ai bambini anche dopo i primi mesi, con spazzolino e dentifricio dedicato.

Inoltre è importante che i genitori controllino alcune abitudini viziate del bambino che possono influire sul corretto posizionamento dei denti, come l’uso del ciuccio prolungato (oltre i 3 anni) e la suzione del dito.

La prima vista odontoiatrica sarà utile in un momento successivo: quando il bambino sarà diventato collaborativo potrà fare il primo incontro con la poltrona odontoiatrica e il Dentista.

Quando portare per la prima volta il bambino dal dentista

Per la prima visita odontoiatrica, l’età non è un numero assoluto.

Se i genitori hanno tenuto sotto controllo l’igiene, se il bambino è collaborante e i denti non presentano asimmetrie, possiamo rivolgerci al dentista anche quando il bambino arriva all’età di 5/6 anni, ovvero quando comincerà l’eruzione dei denti permanenti.

Se invece notiamo che il piccolo paziente lamenta doloretti, se non siamo sicuri che abbia messo tutti i denti correttamente o se si presentano malposizioni e asimetrie, allora sarà meglio portare il bambino dal Dentista anche a 3/4 anni, ovvero appena sarà possibile una sua collaborazione.

Ne parla il Dr. Roberto Delfino
Specialista in Chirurgia Odontostomatologica
Albo Odontoiatri: 02811

A quanti anni la prima visita dal dentista?

Per info e prenotazioni contatta lo Studio Delfino Anzisi

Condividi questo articolo

Lascia un commento